Tornitura frontale

Tornitura frontale (Servizi)

Tornitura frontale

Lavorazione durante la quale, e'il pezzo da lavorare (retto e trascinato da una vite al centro o tramite depressione), che ruotando contro gli utensili affilatissimi, prende la forma voluta. il procedimento e'il medesimo della tornitura; cambia il tipo trascinamento e la posizione degli utelsili, che lavorano in questo caso, perperdicolamente al pezzo da tornire invece di correre lungo la lunghezza del pezzo. gli utensili, montati su guide mobili, possono essere guidati da imput diversi:

  • Meccanici e oleo dinamici (vedi torni copiativi),che riescono a copiare un modello gia' esistente, tramite dei "pennini" che fanno muovere gli utensili copiando letteralmente un modello o una "dima" (sagoma piatta) esistente. hanno il vantaggio di non avere bisogno di disegnare un modello 3d in quanto si può copiare un modello esistente quando e' possibile montarlo in macchina (non sempre possibile in quanto possono mancare gli ingombri utili e/o problematiche di altra natura come iclinazioni troppo ripide, troppa asportazione di materiale che richiede molte passate; ecc...).
  • Cnc (torni a controllo numerico); tramite un disegno 3d, verra' caricato il disegno in macchina; verra' dunque interfacciato dalla macchina stessa, che eseguira' il lavoro con la massima precisione. in questi tipi di torni di ultima generazione, non esisteranno più i tipici difetti e problematiche dei torni copiativi, che sono limitati se bisogna asportare materiale in molte passate, "pennini" che non riescono a seguire bene il modello, perche' troppo ripido e addirittura si possono bloccare e spostarsi o copiare trucioli che possono cadere sul modello stesso ecc... infine i torni cnc, fatta eccezione della prima campionatura, non avranno per le successive produzioni, i tempi lenti e "fisiologici" di piazzatura di dei vecchi torni copiativi.

Video - Tornio Frontale
Torna su